ISPEZIONE DELLE ATTREZZATURE A PRESSIONE

inspection
Il monitoraggio delle attrezzature a pressione di Storengy (uno dei leader mondiali
in nello stoccaggio sotterraneo di gas naturale) ed Elengy (azienda esperta nella gestione
di gas naturale liquefatto) è un lavoro pesante e impegnativo per il SIR (Servizio di ispezione riconosciuto).

Le misurazioni dello spessore vengono effettuate ogni giorno su 4.000 apparecchiature e, per soddisfare i severi

requisiti normativi, ogni anno vengono effettuate circa 500 ispezioni.

Razionalizzazione dell'ispezione delle attrezzature a pressione

Il monitoraggio centralizzato del parco macchine di Storengy ed Elengy è diventato una vera e propria necessità.

La soluzione SIRFULL™ Inspection, accessibile dai telefoni cellulari in modalità offline, viene utilizzata dal SIR (Servizio di ispezione riconosciuto) per la gestione di 14 siti:

  • Uno strumento unico che permette la raccolta di informazioni sul campo e centralizza tutto il lavoro degli ispettori.
  • Un tablet per l’inserimento dei dati di ispezione (osservazioni, foto, misure di spessore…).
  • Dati sincronizzati e rapporti di ispezione generati automaticamente.
  • Informazioni omogenee e centralizzate, visualizzate con una rappresentazione geografica della rete di raccolta: ogni difetto rilevato viene elencato e geolocalizzato, le date di ispezione sono facilmente recuperabili e tutti i dati tecnici possono essere utilizzati tramite cruscotti e altre analisi statistiche.

L’utilizzo di una soluzione su misura ci permette di giudare l’evoluzione della soluzione in base alle nostre esigenze. Inoltre, la scelta di Dynamics CRM garantisce la piena compatibilità con gli strumenti di Microsoft Office.”, spiega Caroline Bruggeman, Project Manager del CITI (Centro di competenza di ENGIE in matiera di Sistemi Informatici).